Legge 180: contesto e promulgazione

L'antipsichiatra Franco Basaglia

Nel 1978, anno caldo della psichiatria, si è giunti alla estremizzazione delle posizioni e la febbre da cancello ha prodotto la frettolosa emanazione di una legge, ben conosciuta con il nome legge 180 o meglio Legge Basaglia dal nome dello psichiatra che la volle.

Tale legge  trova molte organizzazioni e associazioni d'accordo sui principi generali ed una larga parte di esse desiderano l'introduzione di miglioramenti in quanto poco funzionale sul piano pratico.

La legge allora fu approvata in un mare di polemiche, dubbi e incertezze

Chi allora aveva 18 anni ricorda chiaramente tutte le perplessità  legate al vero e proprio abbattimento delle reti che circondavano i manicomi, ben poco simbolico perchè il paziente fu di fatto scaraventato nel territorio guardacaso in mano a quei familiari definiti "aguzzini" impreparati a comprenderlo.